venerdì 3 dicembre 2010

MOEBIUS " FLUO "





All'ultimo Ensemble Cafè una visitatrice mi ha chiesto se sapevo eseguire il Moebius. Sono rimasta un attimo perplessa perchè, in realtà , non mi era mai capitato di vederlo o , forse, l'avevo visto senza capirne la particolarità.Così, di ritorno a casa, ho immediatamente cercato il modello che mi ha immediatamente attratto ed è stato subito "progetto da eseguire quanto prima".
Ed eccolo qui , il mio Moebius, la modella ha il nasino un pò rovinato ma devo dire che lo indossa molto bene ;)
Il nastro di Moebius è una striscia con una sola superficie , non ha davanti nè dietro , e chi volesse saperne di più può dare un'occhiata qui
Questo collo è esattamente così , lavorato in tondo con un ferro circolare , senza cuciture eppure con una torsione al centro. Senza l'aiuto del video di Cat Bordhi che spiega come si avviano le maglie, non sarei mai riuscita ad eseguire il Moebius.
Superato l'avvio ed il primo giro , il lavoro procede meravigliosamente e rapidamente.
Progetto eseguito, cuore contento !

5 commenti:

ariarossa ha detto...

Complimenti!

Lavinia Creati-Vita ha detto...

GRAZIE!
Mi hai dato una splendida idea! Avevo visto questi colli intrecciati e non sapevo bene come si chiamasssero fino ad oggi!
Ho una sciarpina da disfare...e credo che ne faro´ proprio un Moebius!
Grazie ancora e complimenti, sembra incredibilmente morbido e avvolgente vedendolo in foto!

ines ha detto...

Infatti lo è! Morbido, avvolgente, caldo ed estremamente utile in questi giorni perchè quando alza la tramontana...voilà sollevi il moebius e sei a posto!
^_^

Dany ha detto...

molto bello
secondo me bisogna stare attente perchè il moebius da dipendenza ^__*
appena ho finito il primo volevo inziarne un altro, se non fosse stato perchè ho tante cose da fare per Natale.....

ines ha detto...

@Dani: è verissimo! Io infatti sono già alla fine del terzo!!!
E' così veloce da fare e me lo porto dietro ovunque , anche sull'autobus, quindi finisce ancora più rapidamente.