giovedì 26 maggio 2011

LIEVITO MADRE - PANE CON FARINA DI CANAPA

Incuriosita da questa farina di canapa trovata su ivegan, ho voluto sperimentarla anche per il pane. Poichè nelle istruzioni d'uso c'era scritto che dava un leggero sapore di nocciole, ho aggiunto soltanto 50 gr di farina di canapa a 250 gr di grano duro e 200 gr di farina 00 oltre , naturalmente , a 250 gr di lievito madre.
Il pane è ottimo, ma nessun sapore di nocciole, in compenso una croccantissima e gustosa crosta!

Il secondo pane, quello bianco, è il primo tentativo effettuato utilizzando la pasta madre con la macchina per il pane. Ad un certo punto si era creato un impasto decisamente molto lento ed ho avuto paura che non sarebbe cresciuto mai. Invece eccolo qui, non soltanto bello, ma anche soffice e saporito. Questo lo surgelerò a fette, così la mattina una bella fetta nel tostapane , un pò di marmellata di limone e la giornata inizia più felice :D



3 commenti:

Anonimo ha detto...

wowww! non ero a conoscenza dell'esistenza della farina di canapa! che idea!! Complimenti! i ns lieviti fratelli si comportano egregiamente, mi pare! bacioni, Aggy

il Pagnut ha detto...

ho già fatto il pane con la farina di canapa, è venuto una meraviglia la percentuale di canapa nell'impasto e al 35% sul secco, impastato a mano!
Il Pagnut
mandi!!

ines ha detto...

Grazie del suggerimento. proverò anch'io visto che ho ancora della farina di canapa in giacenza.