martedì 3 febbraio 2015

" 1000 PAPAVERI ROSSI "

La maestra e artista Laura Soria , insieme a donne di tutta Italia, sta realizzando un manufatto di papaveri rossi   per creare una coperta  che  rappresenti il desiderio di Pace ed un fermo " Basta " al dilagare della violenza domestica  , della quale, ormai quotidianamente, la cronaca ci parla. 

Laura vorrebbe che questo lavoro crescesse per poter girare per l'Italia e chiede la nostra collaborazione per far crescere questa coperta il più possibile.

Servono quadrati verdi di lana o cotone lavorati a uncinetto a maglia bassa di 15 x 15 centimetri di lato e papaveri rossi ,  lavorati a uncinetto sia in lana che in  cotone , misura e modello a vostra scelta, purchè rientrino entro le misure del quadrato, visto che andranno applicati sopra.
Basta che abbiano un che di PAPAVERO ;-)


Noi ci siamo offerti come punto di raccolta a Roma, così effettueremo un'unica spedizione il 19 febbraio, quindi, se volete approfittare dell'occasione , fateci avere i vostri manufatti entro il 18 febbraio 2015.
Invece se volete effettuare la vostra spedizione , potete mettervi in contatto con Laura sulla sua pagina Facebook, dove, tra l'altro, troverete l'elenco dei punti di raccolta di tutta Italia.

Se volete qualche spunto per realizzare i papaveri ( che devono essere staccati dalla piastrella ) ecco alcuni link:

Nel caso decidiate di affidare a noi i vostri papaveri, ricordate di mettere un foglietto con i vostri dati , legato con un filo di lana, niente filo di ferro o spille di nessun genere. 
Grazie .

2 commenti:

Viola ha detto...

Ma che piacere reincontrarti! Mi piacerebbe riuscire a fare un quadrato(mica sono brava con l'uncinetto) ma la vera difficolta sarà il papavero,quindi....ideona ;-) comincerò da quello e se mi viene,farò anche quadrato
ciaoooooo
viola

tricottando knit and chat ha detto...

Ciao Viola, il quadrato è semplicissimo, basta fare una catenella di circa 15 cm e lavorare a maglia bassa in giri di andata e ritorno fino a che non si raggiungono 15 cm di altezza. Tutto qua, questo è il metodo più semplice.
Davvero sono molto contenta di risentirti e mi auguro che tutto vada bene.
Ti abbraccio.
Ines